...garrisca al vento il labaro viola
sui campi della sfida e del valore...
una speranza viva ci consola abbiamo undici atleti ed un solo cuore...
Ohhh Fiorentina di ogni squadra ti vogliam regina...

Primo piano

Cena di Natale

Le pagelle di Fiorentina - Cittadella (Coppa Italia)

TERRACCIANO 6,5 Sicuro quando viene chiamato in causa. Qualche bella parata e qualche buona uscita. Un po' meno bene con i piedi.VENUTI 5,5 Colto in controtempo nell'occasione dell'espulsione, non riesce a non commettere fallo. Non aveva iniziato male. Peccato.MILENKOVIC 6 Gioca con la giusta concentrazione, come se invece che il Cittadella ci fosse la Juve. Sbaglia però nell'occasione dell'espulsione di Venuti.RANIERI 6 Non soffre tantissimo. Tenta qualche sortita in avanti, senza grossi risultati.DALBERT 6,5 Dinamico e continuo. Qualche errore di misura, ma sempre nel vivo del gioco. Si fa male nel finale.PULGAR 5,5 In quello che dovrebbe essere il suo ruolo naturale, gioca una partita mediocre. Poca qualità e poca quantità.BENASSI 7,5 Fa quello che gli riesce meglio. Trovare i tempi di inserimento, calciare in porta e fare gol. Non male anche in fase di interdizione. Più continuo del solito. Auspicabile un suo impiego a Torino.CASTROVILLI 6 Parte benissimo, poi cala un po'. Alterna belle giocate a qualche pausa di troppo. Sbaglia un gol facile sul 2-0.SOTTIL 6 Meriterebbe qualcosa in più per l'assist a Benassi, dopo aver recuperato palla. Sembrava in una buona serata. Poi viene cambiato da Montella dopo l'espulsione di Venuti, e reagisce male. Un ragazzo della sua età non se lo può permettere. Ci vuole rispetto.VLAHOVIC 5,5 Pare ancora troppo grezzo. Le qualità si intravedono, ma ancora non è pronto per certi livelli. Non mancano carattere e determinazione. Aspettiamo. C'è poco da fare, fenomeni da far giocare al suo posto non ne abbiamo.GHEZZAL 6 Alterna qualche buona giocata (compreso l'assist a Benassi sul 2-0) a errori grossolani. Anche lui ci mette tutto quello che ha. Che probabilmente non è un granché.LIROLA 6 Riassesta la difesa con il suo ingresso, con la squadra in dieci. Meglio di altre volte. Bene soprattutto nel secondo tempo.CACERES SV Chiamato in causa per rafforzare la difesa nel finale.TERZIC SV Entra al posto di Dalbert infortunato.MONTELLA 6 Molti contestano il suo cambio dopo il rosso a Venuti. Ma i giocatori da togliere erano due. O Sottil o Ghezzal. Non troviamo così scandalosa la sostituzione di Sottil, neanche fosse Messi. Bravo comunque a riassestare la squadra. Non vuole rischiare nulla, come dimostra il cambio di Ghezzal con Caceres. Alla fine ha ragione

Leggi l'articolo.

Le pagelle di Fiorentina - Lecce

DRAGOWSKI 6 Incolpevole sul gol, ma non troppo preciso con i piedi. Graziato da Babacar che gli tira a due all'ora.MILENKOVIC 5,5 Poco preciso, spesso in difficoltà. Va vicino al gol di testa, ma sbaglia a due passi dalla porta.CECCHERINI 5,5 Parte benino, poi si perde un po'. Errore marchiano alla fine che poteva costare il secondo gol.CACERES 5 Qualche bel recupero, ma in un mare di errori.LIROLA 5 Credevamo, in estate, che fosse arrivato un terzino destro. Credevamo...BADELJ 5 La condizione fisica pare addirittura peggiorare col tempo. Sempre più preoccupante.PULGAR 5,5 Anonimo e fuori dal gioco. Involuto anche nei calci da fermo.CASTROVILLI 6 Sbaglia tanto, ma ci prova sempre. Alterna belle giocate a black out incomprensibili.DALBERT 6 Almeno prova a spingere con costanza.RIBERY 6 Si incaponisce troppo volendo fare tutto da solo. Dimostra a sprazzi la sua fantasia. Sostituito per infortunio. Speriamo bene...VLAHOVIC 5 Sbaglia tanto, troppo. Protegge male la palla, quando va al tiro non è mai lucido. Oggi molto male.BOATENG 6 Entra tra i mugugni, ma non è tra i peggiori. Però non va mai al tiro.GHEZZAL 5,5 Tanto fumo e poco arrosto.PEDRO SV Meglio dargli un senza voto, perché se lo dovessimo giudicare sarebbe problematico.BABACAR 8 Si divora un gol. Uomo di cuore.MONTELLA 5 La squadra crea diversa occasioni. Ma è anche la prima a non segnare al Lecce. Le assenze non possono essere una scusante.

Leggi l'articolo.

Le pagelle di Verona- Fiorentina

DRAGOWSKI 7 Nella tristezza infinita di questa grigia giornata, almeno abbiamo capito che un portiere degno della maglia viola c'è.MILENKOVIC 5 Speriamo non l'abbiano visto gli emissari del Barcellona.PEZZELLA SV Esce subito per una brutta gomitata subita.CACERES 5 Male anche lui, oggi.VENUTI 5 Soffre chiunque passi dalla sua parte, neanche avesse di fronte Briegel ed Elkjaer.BADELJ 4 Quando arrivò a Firenze dall'Amburgo (sempre siano lodati i tedeschi e Felix Magath) era la riserva di Pizarro. E quando il cileno mancava erano dolori. Ecco. Siamo tornati lì.BENASSI 5 Prova incolore, in linea con le ultime venti partite che ha giocato da titolare.CRISTOFORO 6 Parte con mezz'ora di ritardo, come i treni di Trenitalia. La cosa drammatica è che, alla fine è tra i meno peggio.DALBERT 5 Faraoni sembra Pierino Fanna con i capelli. Dalbert sembra Dalbert.RIBERY 5,5 Tanto fumo e poco arrosto per il francese. Ma giocare in questa squadra, oggi, era dura, per uno abituato a Robben, Levandoskji e compagnia.VLAHOVIC 5,5 Tanta volontà, ma poca concretezza. Gli attaccanti, comunque, sono tra i meno responsabili oggi, con un centrocampo così.CECCHERINI 6 Trai I difensori è l'unico a salvarsi.LIROLA 5 Giioca poco, ma basta per arrivare all'insufficienza. Impreciso davanti, colpevole dietro.GHEZZAL 5,5 Poco. Ma di più mi sa che sarà difficile che possa dare.MONTELLA 5 La Fiorentina di adesso non può permettersi di giocare senza Castrovilli, Pulgar, Chiesa e Pezzella. Questo è indubbio. Ma chi va in campo non ci può andare così. Molli, spaesati, senza grinta e con poche gambe. Due trasferte da incubo e zero punti.

Leggi l'articolo.
Leggi tutte le news